Extra costo Ghisa

giu 1, 2022 0 Comments in Senza categoria by
  • Aggiornamento del: 31 Maggio022

  • Quota applicata da 1° Giugno 2022: €/Kg.0,20

A causa del perdurare dello stato di guerra in Ucraina, che si somma alla ben nota situazione di mercato dello scorso anno, si sono verificate ripercussioni economiche sui mercati globali a cui credo, nessuno di noi fosse preparato. Gli incrementi di costo dell’energia elettrica e del gas metano avvenuti nel corso del 2021, hanno subito ulteriori aumenti assolutamente inimmaginabili fino a poche settimane fa, così come la già difficile reperibilità delle materie prime è stata ulteriormente aggravata dal conflitto scoppiato nelle ultime settimane.

Grazie alle politiche di approvvigionamento attivate da tempo da tutti i nostri fornitori, essi sono in grado di garantirci la continuità dell’attività produttiva, con il conseguente mantenimento delle forniture e rispetto degli ordinativi acquisiti. Dobbiamo però considerare che i costi per il reperimento della ghisa in pani, del rottame, delle ferroleghe additive, della grafite, nonché i costi di trasporto e dell’energia, variano giorno per giorno ed impongono scelte rapide che possano garantire il proseguo dell’attività. Tali costi non sono sostenibili senza il Vostro contributo.

L’eccezionalità del momento impone l’utilizzo di strumenti nuovi, che garantiscano la possibilità di gestire gli avvenimenti con la rapidità con cui si stanno evolvendo; la soluzione attivata dai nostri fornitori è l’applicazione di un “Extra Costo Ghisa”, con revisione periodica del valore, in funzione della variazione dei costi sopra citati e pertanto, ci vediamo costretti ad applicare a nostra volta tale meccanismo, nelle modalità sotto descritte:

  • Entrata in vigore per tutte le consegne (anche di ordini a programma) richieste a partire dal 1° Aprile 2022.
  • I listini prezzi in vigore rimangono invariati.
  • Viene temporaneamente sospesa la revisione trimestrale secondo l’indice CAEF (in questo momento la revisione trimestrale non consente di rimanere allineati con le rapide fluttuazioni del mercato).
  • Sulle fatture della ghisa in barre, verrà aggiunta una riga con l’importo (in €/Kg.) da applicare e tale importo, verrà moltiplicato per il peso del metallo grezzo consegnato (in caso di materiale fresato, forato o pelato, verrà preso in considerazione il peso grezzo prima della lavorazione).
  • L’importo da applicare, verrà pubblicato periodicamente in calce a questa news.

Confidando che questa temporanea metodologia di revisione prezzi della ghisa in barre, permetta a tutti noi di proseguire l’attività in un momento così complesso per l’economia mondiale e certi che solo insieme potremo superare questo periodo di crisi, i nostri Addetti commerciali e Agenti venditori esterni, rimangono a Vostra disposizione per ogni ulteriore informazione o chiarimento in merito.

Ghisa